Analisi ORO

In questo breve articolo facciamo un analisi sia tecnica che fondamentale del prezzo dell’oro e vediamo quali possono essere i possibili target per il metallo prezioso.

Analisi tecnica

Per cominciare a delineare l’andamento del grafico delle coppia XAUUSD dobbiamo partire dall’analisi tecnica e definire le figure di mercato. Oltre a ciò, guardando il grafico a candele andiamo nel dettaglio e cerchiamo di capire quali sono le prossime mosse.

oro analisi 1

Come possiamo vedere in questo grafico dell’oro con le candele in H4, l’analisi parte dall’ultimo impulso rialzista del 24 Marzo scorso. Il prezzo ha fatto un primo rally rialzista andando a toccare quota 1640$. La struttura di mercato che ne deriva è perfetta, perchè dopo l’impulso abbiamo un rintracciamento (freccia rossa) che ha attirato nel mercato moltissimi sell per poi ripartire e fare un nuovo massimo più alto (il cosiddetto HH, Higher High in inglese).
Come possiamo vedere dopo il primo impulso ribassista, il prezzo è ripartito con un nuovo rally rialzista, rompendo la precedente resistenza (1640$), ritestandola (classimo, break di un livello, retest per vedere se quel livello è solido) e ripartendo per fare un nuovo massimo che questa volta si è fermato a quota 1740$, circa 100$ l’oncia in più rispetto al massimo precedente.
Come possiamo notare, dopo il break di un livello c’è stato un consolidamento per accumulare buy orders e ripartire con il rally rialzista.
I concetti fondamentali quindi in questa analisi sono:

  • Struttura di mercato rialzista, massimi e minimi sempre più alti (HH & HL)
  • Break & retest, in questa caso di una resistenza che diventa quindi supporto
  • Impulso rialzista vs impulso ribassista, che riprende la struttura di mercato
  • Consolidazione prima di ripartire con determinati rally

Ora che abbiamo analizzato il movimento, guardiamo quale può essere il prossimo scenario per quanto riguarda l’oro.

oro analisi 2

Se guardiamo questo grafico, ci possiamo accorgere che i due impulsi (quello presentato in precedenza e questo) sono molto simili a livello di struttura di mercato. Dopo una fase rialzista il prezzo ha formato un nuovo massimo a quota 1740$ (livello azzurro) ed è successivamente entrato in una fase di consolidamento. Come si può notare il prezzo sta formando un triangolo, ossia una figura che spesso troviamo nei grafici. Questa figura sta ad indicare che il prezzo sta raccogliendo ordini prima del suo prossimo rally. Secondo la struttura di mercato che abbiamo analizzato, uno scenario futuro rialzista è quello più plausibile. Una volta rotto il triangolo e fatto il “break” della resistenza, quello che ci aspettiamo è una fase di consolidamento (e retest) prima di continuare a salire verso nuovi massimi.
I concetti introdotti in questa seconda analisi sono:

  • Triangolo e figure di mercato
  • Continuare il trend se non ci sono segnali di cambio importanti.

Se vuoi approfondire la nostra precedente analisi del prezzo, ecco il nostro ultimo articolo a riguardo.

Analisi fondamentale

Ora che abbiamo fatto l’analisi tecnica del prezzo dell’oro, vediamo se quella fondamentale può darci un buon spunto e se può confermare la nostra ipotesi di long su questo metallo prezioso.

oro analisi 3

Le due linee rosse verticali che vediamo nel grafico rappresentano un momento molto importnate per tutta l’economia globale. Sia nel 2008 che quest’anno, la Federal Reserve di New York ha tagliato i tassi d’interesse mettendoli a 0 oer la seconda volta nella storia degli Stati Uniti. La prima volta, con la crisi del 2008 dovuta ai mutui subprime e al collasso del sistema immobiliare, il prezzo dell’oro ha reagito in maniera molto forte a questa notizia, segnando per 3 anni consecutivi un rally rialzista.
Una volta rotta la resistenza a quota 1000$ il prezzo non si è più fermato e ha fatto segnare il massimo storico di 1900$/oncia.
Tornando al giorno d’oggi, il taglio dei tassi di interesse a zero (o negativi) e l’infinito stimolo inflazionistico dovuta alla stampa di nuova moneta da parte sempre della FED sembra essere il punto di partenza per il prossimo bull market dell’oro.
Se volete approfondire ecco un ottimo articolo per i tassi di interesse.
In più, da sommare a questa situazione, c’è il virus che sembra non fermarsi e il PIL di gran parte delle nazioni che crollerà senza dubbio dopo che l’economia mondiale è stata ferma per due mesi, creando così una recessione globale che aiuterà sicuramente l’oro come riserva di valore in tempi di crisi.
Il primo target che possiamo identificare nel nostro grafico con candele di 1 mese è sicuramente il massimo storico di 1900$/oncia.

Se torniamo invece nell’analisi tecnica fatta in precedenza dell’oro, questi sono i nostri target:

  • Target 1: 1750$
  • Target 2: 1800$
  • Target 3: 1900$

Se volete fare trading con un broker affidabile e mettere in pratica queste analisi che vi proponiamo, affidatevi a BDSwiss. L’affidabilità svizzera unita ad un broker giovane con ottime offerte per qualsiasi trader è la scelta migliore nell’ambito del trading online.

INIZIA SUBITO A FARE TRADING CON BDSWISS, ISCRIVITI ORA.

Come sempre buon trading e alla prossima analisi!

Comments (No)

Leave a Reply