DT Coin cos’è e come funziona

Il termine criptovaluta, giorno dopo giorno, comincia ad essere sempre più comune. Non è più un termine conosciuto solo dai più grandi appassionati di tecnologia; bensì sta diventando di uso comune nella vita di tutti i giorni.

La criptovaluta oggi comincia davvero a farsi sentire, sta entrando nel mercato reale e ci sono già tantissime attività commerciali che accettano criptovalute come mezzo di pagamento. Ma in fondo è normale, lo sviluppo tecnologico sta prendendo piede ormai in ogni campo.

Ad oggi si contano più di 1600 criptovalute nel coinmarketcap, ma DT Coin è una criptovaluta molto differente da Bitcoin e tutte le altre. Scopriamo insieme perchè.

 

Sommario
DT Coin una moneta rivoluzionaria
Valore DT Coin
Come e dove spendere DT Coin
Come acquistare dt coin
Forced Market Cap
DTPay – Come accettare DT Coin
Pro e Contro DT coin
Opinioni Generali

 

DT Coin una moneta rivoluzionaria

DT Coin è una criptovaluta creata da DT Network Ltd, un’ azienda fondata dall’ italiano Daniele Marinelli. E’nata nel gennaio 2017, con un valore nominale basato su diamanti certificati per i primi investitori. Questo che vuol dire? I primi ad investire su DT Coin avevano la certezza che stessero acquistando un prodotto reale in caso di perdita di capitale, diamanti blisterati.

C’era quindi un valore intrinseco: sto acquistando DT coin ma se questa moneta un giorno andrà a farsi fott… insomma mi avete capito, riuscirò a recuperare il mio investimento con diamanti blisterati e certificati. Come inizio direi che non è male, ormai oggi se non si da una garanzia al cliente è difficile creare qualcosa di nuovo.

Con il passare del tempo, la criptovaluta comincia a camminare con i propri piedi, quindi il valore nominale non serviva più ed al rilascio del white paper abbiamo constatato che oggi il valore è basato sui Big Data.

Qual è la novita? Sicuramente siete abituati ad una oscillazione di valore nelle criptovalute come bitcoin, in questo caso non è così: DT Coin può solo aumentare di valore.

A differenza delle criptovalute tradizionali che sono quotate nel Coinmarketcap, DT Coin è quotata nel Forced Market Cap. Che in italiano vuol dire Mercato a capitalizzazione forzata.

Il valore delle criptovalute che verranno inserite in questo nuovo sistema di mercato, grazie ad un algoritmo testato e perfezionato sin dal 2013 e reso pubblico nell’ottobre del 2017, potrà solo crescere, mai diminuire.

Si hai capito bene, se acquisti oggi domani non potrai subire una perdita nel valore della moneta, e spiegheremo meglio il motivo entrando nell’aspetto tecnico. Ma state tranquilli, nulla di troppo complesso.

Valore DT Coin

Oggi quanto vale il DT Coin?

Quando è nato DT Coin è partito da un valore di 0,05 centesimi per coin.

E’ nato a gennaio 2017 e potevi comprarlo a quel valore, ma qual’era il problema? Non veniva ancora quotato in nessun mercato di scambio. Quindi compravi un coin che per il momento non poteva essere utilizzato, era semplicemente un progetto, innovativo per molti aspetti, ma solo un progetto.

Ad ottobre 2017, quindi dopo circa 10 mesi, si è quotato nel mercato di scambio, il Forced Market Cap per un valore di 1.50 euro. Come abbiamo già accennato è un valore che non potrà mai scendere, ed oggi durante la stesura di questo articolo, dopo soli 9 mesi, il DT Coin ha un valore di ben 26,50 euro.

 

Come e dove spendere DT Coin

Questo è un discorso molto importante per quanto riguarda DT Coin. E va fatta una distinzione per quanto riguarda le altre criptovalute convertibili in euro. Anzi per quanto riguarda bitcoin dato che tutte le altre cripto valute, DT Coin esclusa, devono passare prima per bitcoin e poi possono essere convertite.

Bitcoin ad esempio si può convertire facilmente in euro, questo perchè? Ormai ci sono milioni di acquirenti in giro per il mondo e quindi la richiesta è molto alta.

DT Coin si differenzia perchè non punta ad un mercato speculativo, comprare oggi per rivendere domani. Bensì comprare oggi per spendere domani.

Il mercato di scambio è il Forced Market Cap e convertire in euro è assolutamente possibile.

Ci sono delle priorità per chi non ha mai vendutoper gli affiliati commerciali che ovviamente accettando DT Coin hanno bisogno di monetizzare per pagare i loro fornitori, per coloro che vendono meno frequentemente degli altriInoltre ogni 3 ore tutte le vendite vengono rimosse e si ricomincia da capo per evitare un overselling.

Quindi si può vendere in modo molto sempliceCi ho provato anche io e ci sono tranquillamente riuscito, ma dipende dal periodo, dal giorno, dall’orario.

Quindi è ovvio che vendere non può essere istantaneo per un progetto di criptovaluta che come primo obiettivo ha la spendibilità.

Da poco infatti è nata anche DT Pay un app dove, selezionando la vostra posizione, vengono visualizzate le attività commerciali che accettano DT Coin. Ci sono attività di ogni tipo; dentisti, fruttivendoli, gioiellerie, negozi di abbigliamento etc.

Quindi come abbiamo detto il vero punto di forza di DT Coin è rendere la moneta spendibile, farla diventare una moneta a tutti gli effetti, e devo essere sincero si sta evolvendo molto bene.


Tant’è che ho voluto fare un video dove dimostro come pagare in DT Coin in una pizzeria.

Come acquistare DT Coin

Puoi acquistare DT Coin in due modi diversi:

  • Sulla piattaforma di scambio, il Forced Market Cap al prezzo di mercato
  • Oppure sul sito ufficiale di DT Coin acquistando dei mining pack aziendali (da qui)

Cosa significa acquistando dei mining pack aziendali?

Praticamente è come se andassi ad affittare dei computer che con la loro potenza di calcolo andranno a minare (creare) DT Coin.

Qual è la differenza?

Comprandoli sulla piattaforma di scambio li comprerai al prezzo di mercato (ad esempio oggi circa 26,50) e li avrai istantaneamente sul tuo e-wallet per poterli spendere o riconvertire.

Acquistando un mining pack invece otterrai un grande sconto, perchè impiegherai un anno per crearli. In più otterrai un 3% bonus ogni mese che potrai invece spendere o riconvertire.

ESEMPIO: acquisto un mining pack per ottenere 100 DT Coin tra un anno. Ogni mese ottengo 3 DT Coin bonus che posso già riconvertire o spendere (se non li spenderai e li lascerai li, il mese successivo otterrai un 3% non più di 100 ma di 103 e così via). Quindi circa un 40% in più su un investimento annuale.

Se siete interessati, consiglio il mining pack aziendale perché offre molti vantaggi e guadagni maggiori.

Clicca qui per registrarti gratuitamente

 

 

 

 

 

 

 

 

Riempite questi campi richiesti, accettate le normative in fondo e cliccate completa.

Riceverete un’ email con il vostro codice di accesso (codice a 6 cifre) e la password che avete inserito.

Ora tornate sul sito ufficiale per inserire i dati https://shop.dtcoin.tech/login.html

Inserite il codice che vi è arrivato tramite email e la vostra password.

Vi si aprirà un piccolo popup con dei nuovi messaggi, cliccate CLOSE.

Se vi è più comodo potete subito cambiare la lingua, sul simbolo della bandiera in altro a destra, di fianco al vostro nome, e selezionare italiano.

Home Dt Coin

 

 

 

 

 

 

Il numero che leggerete sotto “actual dt coin value” è appunto il prezzo che pagherete i DT coin da produrre. Non dimenticatevi del 3% bonus che otterrete ogni mese.

Tenete in considerazione che ogni lunedì questo valore si riallinea con il valore di mercato, in pratica se state leggendo questo articolo di domenica, e siete interessati, vi consiglio di non rimandare un altro giorno.

Ad esempio oggi che sto scrivendo questo articolo è venerdì, quindi l’allineamento al prezzo di mercato è avvenuto lunedì, ma nonostante ciò il valore attuale è 26,27 euro mentre il valore reale nella piattaforma di scambio è già oltre i 26,50 euro perchè da lunedì il valore della moneta è aumentato di circa 30 centesimi. Lunedì prossimo si riallinerà nuovamente ad un valore che credo si aggirerà intorno ai 27,00 euro. Quindi coloro che acquisteranno i pack da lunedì prossimo pagheranno circa 27 euro per DT coin.

 

Ora che siete entrati nella piattaforma, cliccate “shop” nel menù blu sulla sinistra e poi “Buy” vedrete i pack disponibili che potete acquistare, con il numero di DT coin che produrrete dopo 12 mesi.

Oltre il numero di DT Coin che otterete (ricordo sempre di non dimenticare di aggiungere il 3% di bonus mensile) troverete anche un altro numero, i Rev. I Rev sono i punti carriera, infatti DT Coin da la possibilità di invitare un amico. Più Rev avrete più incasserete dal vostro amico, ovviamente se compra anche lui DT Coin. 1 euro equivale a 0.8 Rev, quindi 100 euro = 80 Rev.

Come si invita un amico? Per registrarsi nella piattaforma DT Coin è obbligatorio inserire un codice sponsor. Quando si iscrive, fate inserire al vostro amico il vostro codice a 6 cifre e così otterrete il bonus.

 

Iscriviti sulla piattaforma ufficiale

 

Potete acquistare qualsiasi importo multiplo di 100. Se non c’è un pack che coincide con il vostro budget create il vostro pack personalizzato. Ad esempio se il nostro budget è di 2500 euro, basterà acquistare 2 pack da 1200 ed uno da 100 come nell’immagine sottostante.

esempio acquisto dt coin

 

Quindi se volete comporre ad esempio un pack da 2500 euro, confermate prima il pack da 100 euro, poi continuate cliccando in basso sul pulsante “buy other product”, aggiungete 2 pack da 1200 e così via per qualunque cifra.

Continuate poi cliccando su Conferma ordine, ora compilate i campi sottostanti, selezionate il metodo di pagamento, consiglio il bonifico bancario (avete 14 giorni di tempo per richiedere indietro il denaro se non siete soddisfatti, qualunque fosse il motivo).

Riceverete un’ email con tutti i dati per effettuare il pagamento in base al metodo scelto. Avete una settimana di tempo per portare a termine il pagamento altrimenti l’ordine decadrà. Se come me decidete di pagare con bonifico, ricordatevi di inserire il vostro codice (quello a 6 cifre che utilizzate per entrare nella piattaforma e che avete ricevuto per email dopo l’iscrizione) nella causale del bonifico. In questo modo il pagamento potrà essere collegato al vostro utente.

Effettuerete il bonifico alla DT network Srl, banca italiana, Intesa San Paolo di Cascia Perugia. Società con sede legale in Inghilterra, presidente italiano. Il suo nome è Daniele Marinelli.

 

Forced Market Cap

Forced Market Cap

Come abbiamo già accennato il Forced Market Cap è una nuova piattaforma di scambio, forced sta per forzato. Infatti in italiano significa mercato a capitalizzazione forzata.

https://forcedmarketcap.tech

In fase di test fin dal 2013 per poi essere pubblica ad ottobre 2017 con il nome di Forced Market Cap o abbreviato FMC.

Perchè si parla di capitalizzazione forzata? Perchè la moneta è spinta inevitabilmente ad aumentare di valore. Questo perchè ogni acquirente sarà obbligato a pagare la moneta che sta acquistando ad una piccola % maggiore rispetto all’acquirente precedente.

Facciamo un esempio: Luigi compra il primo coin ad 1 euro, Filippo appena dopo Luigi lo pagherà 1.01, Fabio 1.02 e così via. Ovviamente non può continuare all’infinito, altrimenti dopo 3 giorni la moneta avrebbe un prezzo troppo alto, fasullo. Quindi la vera innovazione di questo mercato dov’è? Un algoritmo costituito da cicli brevi, che al termine di uno di essi ne riapre un altro ricominciando da capo.

Grafico FMC

Come potete notare dall’immagine la moneta non può far altro che crescere. Come funzionano questi cicli? Ogni volta che la moneta arriva al punto limite di quel determinato ciclo (punto limite definito dall’algoritmo) si chiuderà un ciclo e si aprirà un ciclo successivo ad un valore un pochino più alto rispetto al ciclo precedente. Come potete vedere dall’immagine il primo ciclo si è aperto ad 1.50, con acquirenti che hanno acquistato fino a  3.20 e si è chiuso riaprendo il ciclo successivo ad 1,52. Probabilmente starete pensando, se acquisto a fine ciclo, quindi se avessi acquistato a 3,19, al ciclo successivo quando il coin ha un valore di 1.52 starò quindi subendo una perdita?

Assolutamente no. Perchè l’algoritmo offre una compensazione. All’interno di un ciclo puoi acquistare a qualunque prezzo, quando quel ciclo sarà concluso OTTERRAI UN NUMERO DI COIN CHE TI PERMETTERA’ DI RECUPERARE LA DIFFERENZA TRA IL PREZZO CHE HAI PAGATO ED IL PREZZO ESISTENTE AD INIZIO CICLO.

Esempio: se acquisto al primo ciclo come da immagine ad un valore di 2,50 con 15 euro compro 6 coin. Quando quel ciclo in cui ho acquistato sarà concluso, automaticamente l’algoritmo mi darà la compensazione di cui parlavamo. Quindi un numero di coin equivalente all’acquisto effettuato ad 1.50. Grazie a questo sistema otterrò 4 coin di compensazione, per un totale di 10 coin come se li avessi acquistati all’inizio del ciclo (dato che con 15 euro ad 1,50 avrei acquistato 10 coin). Quindi al ciclo successivo, quando il valore minimo del coin non sarà più 1.50 bensì 1.52 avrò già guadagnato 2 centesimi per coin.

Ogni 3 ore il software della piattaforma azzera e cancella tutte le vendite per evitare il così detto “overselling”. Quindi ogni 3 ore l’utente se non ha venduto il coin può rimetterlo in vendita.

A questo link potete trovare l’aggiornamento in tempo reale dei cicli che avvengono ogni giorno nel forced market cap.

[Aggiornamento] Cicli avvenuti Forced Market Cap

 

DTPay

DTPay è l’app DT Coin creata ad inizio giugno, che consente di inviare e ricevere DT Coin. In più puoi trovare le attività che accettano pagamenti in DT Coin.

Con DTPay potrete pagare in DTCoin i vostri acquisti, inviarli ad un amico senza costi di transazione (e trasferimento immediato) e cercare ad esempio quale dentista nella vostra città accetta DT Coin come mezzo di pagamento.

Slide DT Pay

Inoltre c’è anche la possibilità di cominciare ad accettare DT Coin nella tua attività se possiedi P. iva. Nel caso in cui volessi informarti su come accettare DT Coin, a questo link trovi un mio articolo che spiega come cominciare ad accettare DT coin nella propria attività commerciale.

Come accettare e pagare DT COIN

Pro e Contro DT coin

Ora illustriamo quali sono gli aspetti positivi e negativi di questa nuova criptovaluta.

Ovviamente tutti avrete capito che il primo PRO è quello della spendibilità nei negozi. Sono davvero poche le criptovalute che puntano ad essere realmente spendibili. DT Coin è obbligato a fare ciò, non è una cripto con cui speculare nel breve termine come con bitcoin, quindi l’affiliazione commerciale è un passaggio obbligato ed un’ottima strategia di sviluppo.

Lo svantaggio è che a differenza di bitcoin, avrai difficoltà nel vendere tutti i tuoi DT Coin in blocco, poiché come abbiamo già detto, per mantenere un mercato equilibrato ci sono delle priorità di vendita.

Altro PRO, forse il più importante, è che a differenza delle altre cripto valute non abbiamo un valore volatile che può salire ma anche scendere di molto. Il DT Coin punta a dare una sicurezza al cliente, dato che il suo valore come abbiamo già visto, matematicamente non può scendere.

Ed infine, ultimo vantaggio  è che le transazioni di DT Coin sono rapidissime e senza costi di commissione.

Quindi DT Coin è assolutamente interessante per coloro che puntano ad acquistare una criptovaluta senza rischi di discesa del proprio valore, ed inoltre se tra 1-2 anni vorrai utilizzare DT Coin per acquistare beni o servizi, ovviamente potrai anche utilizzarla come mezzo di pagamento.

Se invece il tuo scopo è quello di comprare 100 euro oggi e di averne 150 domani per poi riconvertire subito in euro, DT Coin non fa per te. E’ una criptovaluta nata per diventare spendibile in tutto il mondo e non offre speculazione diretta.

Opinioni e Recensioni

Credo di aver illustrato tutte le caratteristiche di questa moneta. Ho cercato di essere il più trasparente possibile, spiegandovi tutte le dinamiche che c’erano da chiarire. Leggendo i PRO ed i CONTRO probabilmente vi sarete già fatti la vostra idea.

Ci troviamo davamti per la prima volta una criptovaluta che non punta alla volatilità ed alla speculazione bensì alla spendibilità. Che dire, non è male come idea, sono stati molto innovativi. E di solito è proprio l’innovazione a vincere sempre.

Anche l’app DT Pay è ben fatta ed è importantissima per il fattore spendibilità. Magari 3 o 4 mesi fa, visto l’app DT Pay non era ancora pronta, l’affiliazione commerciale non era ancora cominciata, quindi poteva essere un progetto sì interessante, ma ancora, come dire, “campato in aria”.

Oggi mi sento di dire che è un bel progetto, non posso affermare se funzionerà o meno. Ma posso tranquillamente dire che è un progetto innovativo. Hanno avuto una bella idea, stanno andando molto bene, gli acquirenti ci sono, le attività commerciali che accettano DT Coin anche; tutto questo fa ben sperare per il futuro. Sarebbe banale parlare male di un progetto semplicemente perchè esce fuori dagli schemi. Se tu che stai leggendo ami la volatilità di prezzo del coin, questa moneta non fa per te, questo è sicuro.

 

 

Per qualunque richiesta lasciate un commento in fondo all’articolo o contattateci privatamente cliccando sul pulsante arancione in basso a sinistra.

 

Condividi sui social!
2018-10-19T15:22:46+00:00 Lug 30th, 2018|Criptovalute, DT Coin, Forced Market Cap, News|0 Comments

Leave A Comment

CONTATTACI