DTCoin truffa o reale opportunità?

DT Coin sta spopolando nel mondo delle criptovalute. Per la prima volta il valore di questa moneta è  basato sui “Big Data”.

I Big Data sono delle informazioni che fornisce l’utente navigando su internet (state tranquilli, è tutto ciò che Facebook, Youtube e qualunque altra piattaforma online fa ormai da anni).

Scopriamo se DT Coin sia o meno una truffa

Sommario

0. Licenza Ufficiale

1. Sito web ufficiale

2. Fondatore? Team DTCOIN?

3. White Paper c’è o non c’è?

4. La distribuzione dei token

5. Come si sviluppa il business?

6. Dove si acquistano i DTCOIN?

 

Vediamolo insieme

La blockchain

Ormai sono tante le criptovalute presenti sul mercato, quindi è naturale porsi delle domande, soprattutto se non si conosce il significato del termine criptovaluta. Qui sotto trovate il mio articolo che vi chiarirà le idee.

(cos’è una criptovaluta e come funziona?

Sul web è facile incappare in progetti più o meno seri riguardo questo mondo.

Ciascuna di essi è adatto al raggiungimento di uno scopo differente.

Oggi vedremo insieme le caratteristiche e le enormi potenzialità della criptovaluta DT COIN.

E’ davvero una grande opportunità o una truffa?

Quando si parla di soldi,  soprattutto di criptovalute, è bene informarsi sulla qualità del progetto,  i vari sviluppi che sta avendo,  verificando gli obiettivi già raggiunti e conoscendo quelli futuri.

1)Partiamo dal sito web ufficiale (Valutiamo la presenza online e la qualità del sito)

Uno degli elementi fondamentali per capire cosa c’è dietro una criptovaluta è proprio la presenza online. Perché un progetto serio deve avere alle spalle un TEAM SERIO.

Inoltre anche la componente social è molto importante, ci saranno sicuramente pagine Facebook, Telegram ecc. ben costruite e aggiornate con notizie ufficiali.

0) DT Coin ha una licenza? Coin è sicuro e legale?

Finalmente a questa domanda si può rispondere ufficialmente di si. Questo dal momento in cui stiamo aggiornando questo articolo (2 giugno 2019) che DT Coin ha ufficialmente rilasciato e presentato la proprio licenza ufficiale.

DT Coin è tra le prime criptovalute al mondo ad essere completamente regolamentate ed ufficializzate.

Le licenze ufficiali sono ben 2, dato che c’è una licenza ufficiale anche per il mercato di scambio di DT Coin. Appunto hanno ottenuto una licenza ufficiale anche per servizi di scambio di una virtuale contro una valuta fiat.

Ecco la prima, https://mtr.mkm.ee/taotluse_tulemus/504696

Licenza1 Ufficiale DT Coin

Ed ecco quella del mercato di scambio https://mtr.mkm.ee/taotluse_tulemus/504693

Licenza 2 mercato di scambio DT Coin

Che dire, in pochi si aspettavano questa notizia, ma DT Coin è riuscita a spiazzarci tutti. Proseguiamo i punti da analizzare, anche se arrivati a questo punto ormai, ne abbiamo già la piena certezza.

1) Dove trovo il sito ufficiale del DTCOIN?

 Ecco il sito ufficiale: www.dtcoin.tech

Puoi iscriverti al sito ufficiale di DT Coin direttamente da questo link: https://shop.dtcoin.tech/subscription-NIV0007045B5106.html

inserire i tuoi dati personali ed accedere gratuitamente alla piattaforma.

Potrai comprare pack di DT Coin o di Token DT Circle. I Token DT circle sono un prodotto davvero innovativo che sta avendo un grande seguito nel mondo della tecnologia. L’azienda di DT Coin è riuscita ad unire

  • Intelligenza Artificiale
  • Block Chain
  • Big data

E tutto in un colpo solo. Ma questo lo spieghiamo meglio in questo articolo: Perchè e come acquistare DT Coin

Passiamo al prossimo punto da analizzare

2) Fondatore? Persone che ci sono dietro?

Daniele Marinelli

Sapere chi c’è dietro un progetto è una cosa molto importante, soprattutto nell’ambito delle cryptocurrencies, per dare fiducia agli investitori iniziali e avere una guida concreta come punto di riferimento.

DT COIN nasce all’inizio del 2017 dall’intuizione dell’imprenditore italiano Daniele Marinelli.

Eh già, è il Made in Italy che ci piace.

46 anni di origini romane, Daniele Marinelli, ha alle spalle ventitré anni di libera professione come commercialista e consulente aziendale presso il quartiere Prati di Roma. Nel 2010 assume la carica di consigliere aziendale ed è tra i primi in Italia ad utilizzare il Bitcoin, intuendo la potenzialità dell’emergente tecnologia blockchain.

Nel 2016 si dedica all’analisi di criptovalute costruite su sistemi economici, incamminandosi nel percorso che ha portato alla creazione di DT COIN.

Questa grande esperienza da molta fiducia agli investitori, perché non è cosa da poco poter conoscere chi c’è dietro un grande progetto come DT Coin; un progetto ormai mondiale, che coinvolge più di 150 paesi.

Questo è in servizio televisivo della trasmissione Rete8

 

3) WHITEPAPER.. C’ È O NON C’È?

DTCOIN white paper

Il white paper è l’elemento più importante di una criptovaluta, in quanto al suo interno vengono rappresentati gli elementi chiave del progetto su cui si basa, e anche gli obiettivi degli sviluppatori.

Vengono delineati gli aspetti tecnici della piattaforma e anche il modello della distribuzione dei Coin, con descrizioni dettagliate sulla tecnologia utilizzata.

Se una criptovaluta non ha un White Paper, c’è da stare molto attenti.

Dove trovare il White paper ufficiale dtcoin?

Sul sito ufficiale: www.dtcoin.tech o direttamente a questo link:

 

4) La distribuzione dei token

Il pre-mining è una pratica comune nel mondo delle cryptocurrencies che viene lanciata in fase iniziale, per dare un premio ai contributori e agli sviluppatori.

Se questo pre-mining è ben fatto non è un problema, ma se la distribuzione in pre-mining è alta, allora sorgono dei dubbi sulla buona fede del progetto.

Infatti ci sono criptovalute (delle quali non facciamo nomi) che arrivano ad avere il 70/80 e anche il 90 percento di monete pre minate. Questo fa sospettare che dietro ci siano solo grossi interessi personali, visto che la maggior parte dei token sono riservati ai solo membri del team di sviluppo e al fondatore.

Quante monete pre-minate ha invece DT Coin?

Lo troviamo sul WHITEPAPER  (se prima non l’avete scaricato vi invito a farlo cliccando su questo link)

Dtcoin ha 6 milioni di monete pre-minate su un totale di 42milioni, quindi parliamo di un 14,3% di monete pre-minate, ottimo per lo sviluppo del progetto, ma allo stesso tempo offre un grande margine di acquisto e guadagno a tutti i clienti interessati.

5) Come si sviluppa il business? Ci sono prove concrete di quello che si dice?

Lo sviluppo che ha avuto in questo anno e mezzo il DT Coin è stato immenso, tant’ è che il progetto partito il 22/02/2017 è arrivato oggi ad essere presente in oltre 150 paesi del mondo con più di 500mila utenti.

Il coin si è quotato il 10 Ottobre 2017 al prezzo di 1,49 Euro su un nuovo concetto di mercato di scambio (che spieghiamo in quest’articolo) e nel giro di 9 mesi è arrivato a valere oggi 26,34.

Inoltre a Giugno 2018 è stato lanciato il circuito di pagamento DTPAY che permette ai possessori del DTcoin di fare acquisti e vendite in un click! Grazie a DT PAY fare acquisti è semplice, veloce e conveniente, poiché non ci sono commissioni sulle transazioni!

Nell’app puoi trovare velocemente i negozi abilitati al pagamento con DT COIN.

Incredibile come in un solo mese già tantissime attività commerciali hanno iniziato ad accettare questo nuovo metodo di pagamento.

Anche noi eravamo increduli di ciò, quindi abbiamo girato un video che trovate qui sotto,  dove mostriamo un reale pagamento in dt coin!

6) Dove si acquistano i DTCoin?

Anche per quanto riguarda l’acquisto del dtcoin, è tutto molto semplice e trasparente.

  • Si possono acquistare direttamente dal Mercato di scambio (FMC) al valore di mercato del momento, basta registrarsi, completare il KYC  e acquistare tramite bonifico bancario, Bitcoin, ADV CASH, Payeer, Perfect Money.
  • Altrimenti si può scegliere di acquistare un pack di mining ( con maggiori vantaggi grazie ad uno sconto rispetto al prezzo di mercato) per andarli a produrre dal mining pool aziendale. Per acquistare un pack di mining bisogna lo stesso registrarsi gratuitamente per aprire il proprio account sulla piattaforma ufficiale CLICCA QUI, verificare i documenti compilando il KYC, e infine acquistare il pack che si desidera pagando attraverso bonifico bancario, Bitcoin, ADV cash, parere o perfect money.

La Banca a cui effettuare il bonifico è italiana (Intesa San Paolo di Cascia Umbria) e si hanno 15 giorni di tempo dopo il pagamento per richiedere il recesso. Insomma il progetto è così serio e sicuro di sé che vi offre la garanzia soddisfatti o rimborsati.

Che dire, abbiamo descritto tutti quelli che sono i punti che definiscono un progetto di una criptovaluta serio e ben strutturato.

Oggi più che mai Dtcoin è una vera e propria opportunità  per tutto quello che vi abbiamo descritto e per la concretezza che ha dimostrato, essendo già spendibile nel mercato REALE.

Quindi cosa ti consigliamo di fare?

Se vuoi acquistare DT COIN ti consiglio di acquistare pack aziendali perchè si ottengono grandi vantaggi nell’acquisto.

Se sei interessato, o se vuoi capire qualcosa in più riguardo DT Coin ti inviato a leggere questo articolo:

Perche acquistare DTCOIN

Compra DTCOIN
Condividi sui social!
2019-06-03T22:09:27+00:00 Luglio 23rd, 2018|Criptovalute, DT Coin, News|3 Comments

3 Comments

  1. Edmondo Luglio 23, 2018 at 4:25 pm - Reply

    Articolo ben strutturato. Complimenti! Forza DTCoin!!

  2. Christian Cicconi Maggio 3, 2019 at 4:50 pm - Reply

    sono due anni che ho la moneta e sono estremamente soddisfatto complimenti a Daniele Marinelli è tutto il suo tempo

  3. piera Maggio 3, 2019 at 4:51 pm - Reply

    Moneta semplicemente fantastica tutti i giorni ho la possibilità di spendere e acquistare a un prezzo più basso

Leave A Comment