Bitcoin Bull run?

Poche ore fa il prezzo di Bitcoin è aumentato improvvisamente sfiorando i 7800$. Siamo pronti per una nuova bull run?

Aumento improvviso

E’ stata una questione di minuti. Il prezzo di Bitcoin è salito rapidamente dalla zona di consolidazione che da qualche giorno le teneva fermo tra i 6600$ e i 7300$. In appena 30 minuti la criptovaluta ha fatto segnare il 10% in più, confermando ancora una volta che la volatilità rimane sempre latente. Al momento della scrittura di questo articolo Bitcoin si è assestato a 7500$ dopo un rimbalzo altrettanto rapido dal massimo toccato a quota 7800$. Dopo un paio di settimane, quindi, la criptovaluta numero uno al mondo da segni di vita e forse ci fornisce un’ottimo indizio per una possibile Bull run come quella del 2017.
Fra circa tre settimane ci sarà il tanto atteso halving di Bitcoin, che storicamente si è dimostrato un’ottimo segnale “lungo” per gli investitori. Come sappiamo però, nei mercati azionari gli eventi che si conoscono prima della loro avvenuta non hanno mai un grande impatto sui prezzi. Secondo moltissimi esperti infatti il prezzo di Bitcoin di questi giorni rispecchia già le aspettative delle persone rispetto al famoso “dimezzamento della subsidy dei blocchi”.
Ci sono, quindi, due scuole di pensiero per il prezzo nelle prossime settimane. La prima corrente pensa che se la richiesta di Bitcoin rimarrà la stessa di adesso, col dimezzamento del reward il prezzo di Bitcoin non potrà far altro che aumentare.
Secondo alcuni esperti, invece, l’halving sarà un non-evento e al prezzo della criptomoneta non succederà nulla. A favore di questa ipotesi c’è anche un Bitcoin Maximalist come l’analista di Bloomberg, Mike McGlone.
Qui potete trovare il suo parere.

Analisi del prezzo

Se guardiamo il grafico del prezzo di Bitcoin possiamo notare come, durante la rispesa del prezzo da quota 3500$, la struttura di mercato sia sempre rimasta fedele ad un aumento dei prezzi.

Bitcoin bull

Come possiamo vedere, infatti, la struttura è formata da massimi sempre più alti e da minimi che seguono a ruota, in inglese vengono definiti HigherHighs(HH) e HigherLows(HL). Gli HH sono i punti blu e rappresentano la successione di massimi che Bitcoin sta facendo da un mese circa. Gli HL invece sono i punti gialli.
Quella mostrata con questo grafico è la struttura di mercato tipica di una risalita dei prezzi. Ad un nuovo massimo più alto dei precedenti corrisponde un minimo più alto e così via. Uno dei segnali per capire che questa struttura non è più valida è quello di vedere se ci sono due o più massimi uguali (chiamati anche double top o triple top).
In questo momento Bitcoin non sembra dare segni di cedimento e anzi sta continuando la sua risalita imperterrito.

Una delle cose che più sta facendo apprezzare al mercato degli investitori Bitcoin è il fatto che la Criptovaluta sta resistendo molto bene al lockdown generale nonostante la caduta del 12 Marzo. Mentre il mercato azionario sta perdendo leva e sembra essere in un momento abbastanza difficile, BTC si sta apprezzando e la domanda per entrare nel mercato è sempre maggiore.

Se vuoi fare trading con le Cripto affidati al migliore broker in circolazione. Con BDSwiss puoi tradare le migliore criptovalute partendo dal conto demo, per iniziare a comprendere la volatilità e i movimenti che caratterizzano questo mercato. Per capire meglio come funziona BDSwiss segui la nostra guida.
Per iscriverti e provare subito la versione demo del conto invece ti lasciamo questo link >>> BDSwiss Sito Ufficiale <<<

Conclusioni

Il prossimo 12 Maggio ci sarà il tanto atteso halving, che però non sembra dare spunti per i trader e anzi, aumenta l’incertezza nel breve periodo. Non ci resta che aspetta la prossima grande mossa e augurarvi un buon trading!

Comments (No)

Leave a Reply